Amare

Solo la collettività rappresenta l’evoluzione dell’uomo

Non smetterò mai di sperare che la collettività rappresenti l’evoluzione umana. Nel villaggio, nel paese, nella città….sono le relazioni positive e costruttive che possono non alienare la nostra esistenza. Un sano rapporto tra le generazioni che faccia fruire gli stupori dell’infanzia con la saggezza dell’età adulta, l’energia della giovinezza con le varie fasi della maturità e della vecchiaia. Per poi scoprire eventualmente anche quanto sia giovane un anziano, e quanto stanco un giovane. In questo fruire di relazioni dovrebbe accadere il meglio di noi, e la sostanza dovrebbe essere rappresentata dalla qualità della vita. Se ciò non accade è perché volutamente o involontariamente si è abdicato il senso dell’esistenza in nome di altro …ohimè troppo spesso in nome del iperprofitto e del potere fine a se stesso.

Ester Manitto

Insegniamo l'arte a scuola perché la bellezza sconfigge la rassegnazione

Insegniamo l'arte a scuola perché la bellezza sconfigge la rassegnazione

Gli studenti che ogni mattina entrano nel liceo classico Vittorio Emanuele II di Palermo non possono fare a meno di posare gli occhi sulla frase che campeggia all’ingresso dell’Istituto. Si legge…