Lo scambio degli anelli

Nel nostro mondo occidentale esistono gli anelli nuziali che si scambiano durante il matrimonio. Mi è sempre parso riduttivo il fatto di avere solo questa occasione per scambiarsi un anello. Questo anello nasce per assolvere a tale funzione. Apparentemente è un semplice anello a fascetta, ma ad osservarlo meglio si scompone e una porzione di esso si sfila.

Gli anelli adesso sono due e si possono indossare in dita diverse, in mani diverse, in modi diversi, una parte di esso la si può donare a chi si ama, a chi si vuol bene, a chi si prende cura di noi,

a chi rispettiamo, ad un’altra falange che merita il nostro suggello. Anche nel caso di questo anello abbiamo un modello base che si presta straordinariamente a svariate possibilità di varianti dal mix dei materiali, alle differenti proporzioni delle forme, alle eventuali aggiunte di pietre, decori, incisioni …

  • A2_A

    Photo by Davide Kenny Rizzo

  • Photo by Davide Kenny Rizzo

  • Photo by Davide Kenny Rizzo

  • Photo by Davide Kenny Rizzo

  • Photo by Davide Kenny Rizzo

  • Photo by Davide Kenny Rizzo

  • Photo by Davide Kenny Rizzo

  • Photo by Davide Kenny Rizzo

  • Photo by Davide Kenny Rizzo

  • Photo by Davide Kenny Rizzo

  • Photo by Davide Kenny Rizzo